Un Patto per la lettura

19 Settembre 2022

Un esercito di propagatori del piacere di leggere. Rimini "città della lettura" lancia un appello rivolto al mondo della scuola, associazioni e istituzioni culturali, università, librai, professionisti della filiera del libro, autori e tutti quei soggetti che considerano la lettura come risorsa strategica capace di promuovere benessere individuale e sociale diffuso.  L’obiettivo del Patto è dar vita ad una alleanza cittadina estesa che valorizzi la rete territoriale locale delle professionalità, da sostenere attraverso un'azione coordinata e congiunta tra i diversi protagonisti per generare nuovi incontri, scambi di esperienze, sperimentazione diffuse, attivazione di nuove iniziative di comunità. Il Patto è quindi uno strumento per ideare iniziative e progetti condivisi, soprattutto per avvicinare la lettura a chi non legge o legge sporadicamente, dare occasioni di lettura a chi si trova in difficoltà, ma anche promuovere nuove forme di conoscenza, avvicinare le generazioni, portare la lettura in luoghi inconsueti: carceri, ospedali, case di riposo e altri luoghi della città (piazze, parchi, mercati) per incrementare la coesione e l'inclusione sociale. Tutti i soggetti che condividono gli obiettivi possono aderire in qualsiasi momento al Patto per la lettura, sottoscrivendone i principi ed impegnandosi nell’organizzazione condivisa di eventi o iniziative proprie. L’adesione può avvenire inviando all’indirizzo PEC dipartimento4@pec.comune.rimini.it il modulo di richiesta, compilato e firmato, che potete scaricare sotto.

 

Share button